Comunicato Stampa: La mostra diffusa del Maestro Franco Fossi dal titolo “Ossessione, Direzione Gioconda”, attraversa gli undici comuni dell’Empolese Valdelsa

La mostra diffusa del Maestro Franco Fossi dal titolo “Ossessione, Direzione Gioconda”, attraversa gli undici comuni dell’Empolese Valdelsa. Domenica 20 ottobre alle 16.30 incontro alla Palazzina Uzielli di Vinci.

Prosegue all’interno delle Celebrazioni Leonardiane, la mostra diffusa del maestro Franco Fossi. Attraverso l’attività di ricerca sul DNA Visivo della Gioconda, Franco Fossi ha concepito in modo originale l’Arte Contemporanea come testimoniano le opere che dallo scorso mese di maggio attraversano gli undici comuni dell’Empolese/Valdelsa.

In occasione dell’ultimo giorno della tappa di Vinci della mostra diffusa “Ossessione Direzione Gioconda”, evento organizzato e promosso dall’Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa, il Maestro ha scelto di presentare, proprio nella città natale del Genio, uno speciale omaggio a due artisti apparentemente così distanti tra loro: Marcel Duchamp e Leonardo da Vinci.

Il 2019 è infatti non solo il cinquecentenario dalla morte di Leonardo ma anche il centenario dalla presentazione di L.H.O.O.Q, più nota come ‘Gioconda con i baffi’, una cartolina stampata che riproduce la celeberrima Gioconda di Leonardo da Vinci, alla quale Duchamp non ha fatto altro che aggiungere un pizzetto e un paio di baffi in un atto dissacrante che cela però qualcosa di più profondo: il valore estetico dell’opera d’arte non risiede nella bellezza del soggetto o nella capacità tecnica dell’artista, ma nell’atto creativo in sé.

Fossi ha realizzato per l’occasione una videoinstallazione che ripercorre la sua esperienza artistica ed il suo linguaggio contemporaneo omaggiando la genialità dei due pittori in una maniera che lui stesso, insieme alla curatrice della mostra Laura Monaldi, illustrerà ai partecipanti durante l’incontro che si terrà alla Palazzina Uzielli, a Vinci, domenica 20 ottobre alle ore 16.30.

Le prossime tappe della mostra saranno quelle in programma a partire dal 9 novembre alla Fornace Pasquinucci di Capraia Fiorentina e al MMAB di Montelupo Fiorentino.

In questi giorni, peraltro, la mostra diffusa “Ossessione, Direzione Gioconda”, è visitabile al Palazzo Comunale e Museo Civico di Montaione (fino al 3 novembre), al MuMeLoc di Cerreto Guidi (fino al 30 novembre); al Loggiato del Comune di Gambassi Terme (fino al 31 dicembre), al Museo Civico di Fucecchio (fino al 31 dicembre), alla sede dell’Unione dei Comuni, a Empoli (fino al 31 dicembre), La mostra aveva naturalmente toccato anche Certaldo, da dove è partita il 12 maggio scorso, Castelfiorentino e Montespertoli, oltre a Vinci dove appunto si concluderà domenica prossima con un evento ad hoc.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.