Franco Fossi, anno 1973 davanti al tecnigrafo- tavolo lavoro alla “LEADER” di Firenze nella sede in via Scipione Ammirato – palazzo editore Marzotto nel salone -vetrato panoramico, lo spazio esclusivo ai soli graphic designer sotto la guida del direttore creativo Gilberto Filippetti il geniale inventore di leggendarie campagne pubblicitarie italiane come [ Chi “Vespa” mangia le mele (Chi non “Vespa” no) ], insieme al titolare dell’agenzia il poeta Gianfranco Tamburini detto (PICO).

. . . (QUESTA E’ STATA LA MIA PRIMA BOTTEGA D’ARTE)

e tutto quello che facevamo in quella casa pubblicitaria dall’altra parte del mondo la chiamavano POP- ART  (1) 
(1) . . da Andrea Mancini. 

 

Franco Fossi, visione dei suoi primi bollettini- buste paga alla “Leader” di Firenze, fine 1972-1975.

 

 

 

 

 

 

Franco Fossi, anno 1976 alla FOgraphis Design di Empoli con un Layout-bozzetto di un poster realizzato per i jeans “RIFLE” disegnato e dipinto con pennarelli Magic Markers su cartoncino martello Schoeller.

 

 

 

 

 

 

 

Franco Fossi, autoscatto del 1978 davanti al polittico di 4 tele di “GraffitoMurales” opera del 1974 olio su tela juta, formato 160X180.

 

 

 

 

 

 

 

Franco Fossi, anno 1979 (selfie con la sua reflex, la leggendaria NikonF a pozzetto).

 

 

 

 

 

 

Franco Fossi, dal 1989 è stato videoreporter free lance in troupe ENG broadcast per TGuno economia, TG1 e TG3 toscana, RAI International e dal 1993 al 2014 alterna servizi oltre la RAI al TG5, TG4 e Italia Uno oltre a varie rubriche di VideoTime- MEDIASET
https://www.youtube.com/watch?v=GYKL9dnrUoI

 

 

 

 

 

 

 

 

Franco Fossi, anno 1992 alle Cappelle Medicee di Firenze, foto/scatto di Aurelio Amendola il fotografo del Michelangelo.

 

 

 

 

 

Franco Fossi in un selfie- autoscatto di Aurelio Amendola insieme al gruppo-lavoro durante un video-documentario RAI al fotografo del Michelangelo per il libro “Un occhio su Michelangelo” di Aurelio Amendola,

 

 

 

 

 

Franco Fossi, anno 1993 in visita a Venezia durante la 45° Biennale XLV Esposizione Internazionale d’Arte.

 

 

 

 

 

 

 

Franco Fossi, anno 1993 in visita a Venezia durante la 45° Biennale XLV Esposizione Internazionale d’Arte.

 

 

 

 

 

 

 

Franco Fossi mentre ritocca la cera alle sue opere nella fonderia Salvadori di Pistoia. Anno 1996, foto Nilo Capretti.

 

 

 

 

 

Franco Fossi nella fonderia a Pistoia. Anno 1997, foto Nilo Capretti.

 

 

 

 

 

Franco Fossi e Filippo Di Masso durante una pausa del video-concerto MMF in piazza Signoria a Firenze. 19 anni (1995-2014) di video-riprese effettuate per conto dell’ufficio stampa del teatro comunale di Firenze, Maggio Musicale Fiorentino di tutte le opere, concerti MMF e balletti del Maggio Danza. (foto Gianluca Moggi NewPressPhoto)

 

 

 

 

Franco Fossi, anno 1999 Fotodiaframma.

 

 

 

 

 

 

 

Franco Fossi con un opera all’esterno dello studio. Anno 2004

 

 

 

 

 

 

 

Franco Fossi nel doppio riflesso all’interno dello studio in via Poggio Pini. Anno 2006, foto Federica Fioravanti.

 

 

 

 

 

 

 

Franco Fossi durante una conferenza stampa in piazza dei Mozzi a Firenze, anno 2019, galleria Mirabili-Formitalia.

 

 

 

 

 

 

 Franco Fossi, conferenza stampa nella Galleria Mirabili di Firenze. Anno 2019, foto Leonardo Guerrieri.

 

 

 

 

Franco Fossi durante un’intervista TV.

 

 

 

 

 

Franco Fossi nello studio di Monteboro a Empoli. Anno 2014, foto Federica Fioravanti

 

 

 

 

 

 

 

Franco Fossi durante un intervento della conferenza stampa di “Ossessione. Direzione Gioconda”. Febbraio 2019 galleria Mirabili- Formitalia, piazza dei Mozzi a Firenze.