Galleria MIRABILI – Arte d’Abitare Palazzo Nasi, piazza dei Mozzi,4 -50125 FIRENZE -ITALIA galleria@mirabili.it info@mirabili.it FORMITALIA Luxury Group  Via Corticella 5/7/9 -51039 Valenzatico di Quarrata (Pistoia) -ITALIA info@formitalia.it The Saatchi gallery – London Contemporary art gallery – http://www.saatchi-gallery.co.uk/Leggi altro →

Gallerie d’Arte Giorgio Ghelfi VERONA 37121 – Piazza Erbe 31 045 595995 info@ghelfigallery.it – www.ghelfigallery.com Galleria Ghelfi MONTECATINI TERME (PT) 51016 – Portici Gambrinus, Viale Verdi 22 0572 78553 info@ghelfigallery.it Direzione: Giorgio Ghelfi Anno di fondazione: 1950 Campi di attività: Arte moderna ‘900 italiano e internazionale – Avanguardia storica – Avanguardia contemporanea – Arte giovane italiana e internazionale Artisti ad Art(Verona: Afro, Angeli, Antolini, Arman, Attardi, Baj, Bonalumi, Brindisi, Bueno, Campigli, Cantatore, Capogrossi, Cappellini, Carena, Carrà, Cassinari, Ceccobelli, Chia, Corpora, Crippa, de Chirico, de Pisis, Depero, Dorazio, Dova, Festa, Fiume, Gentilini, Guidi, Guttuso, Lilloni, Maccari, Sironi, Turcato Altri artisti in galleria: Arnoldi, Borra, Carmi, Chia,Leggi altro →

Studi del primigenio seme 1972 – 1990 – “L’origine oltre il visivo” A cura di Luigi Meneghelli © Copyright 2006 – Edizioni d’Arte Giorgio Ghelfi – Verona Franco Fossi Sotto il segno della Gioconda Apprestarsi a dimenticare e sempre tornare agli ormeggi del cominciare. J. Ashbery, Frammento 1. E’ probabilmente il quadro più famoso del mondo. La Monna Lisa di Leonardo emana un’atmosfera così magica, che per secoli ha affascinato l’immaginazione di poeti, artisti, scienziati. Generazioni di contemplatori e di sognatori hanno creato attorno ad essa un’aura spirituale d’una intensità incalcolabile. E in un’epoca tutta sintonizzata sul fascino irresistibile delle merci e l’ostentazione sofisticata deiLeggi altro →

Tratto dal volume “I giudizi di Sgarbi” edito dall’ Editoriale Giorgio Mondadori 2004 Lo scultore Franco Fossi enuncia una serie di pensieri che si trasformano in opere plastiche, dove emerge chiara la sua intenzione di relazionarsi con la classicità, ribaltandola in raffigurazioni perfettamente sintonizzate con le problematiche della nostra contemporaneità. È questa una tipologia di lavoro carica di ardore, e persino di una misteriosa urgenza partecipativa che ha la qualità di rivelare le implicazioni più conturbanti del nostro vivere in un universo stravolto dalla tecnologia. Dalle sue mani di artista e di artigiano viene definito un codice simbolico che ricostruisce con intelligente autonomia anche ilLeggi altro →